Era l’estate del 1994 quando uno sparuto gruppo di ragazzi, con pochissimi mezzi e nessuna esperienza, organizzò una serata con musica dal vivo a Vittorio Veneto in una ex cava per l’estrazione di inerti.

4599_84745215687_5480570_n 4599_84745090687_6360611_n

L’entusiasmo suscitato e il successo furono le premesse, l’anno successivo, per immaginare un vero e proprio festival che portasse delle novità nello spento panorama locale con dei precisi tratti:

  • organizzazione in mano esclusivamente a giovani volontari;
  • programmazione di artisti a livello nazionale ed internazionale ma con ampio spazio alle realtà locali e all’espressione della vitalità e creatività giovanile;
  • musica e non solo: cinema, teatro, performance e approfondimenti sulla condizione giovanile;
  • ideazione e promozione della manifestazione come evento culturale e non come semplice “festa”.

 

Nel luglio 1995 iniziava la prima edizione del Festival CAVE SONORE (in esplicito riferimento alla location, l’ex cava) con ospiti DISCIPLINATHA, VOCI ATROCI, MARCO CAVICCHIOLI ed una presenza complessiva di circa 2000 persone.

Alberto Dan

 

Nel frattempo, grazie ad Alberto Dan e Adriana Costantini, era nata l’idea di un’area pubblica attrezzata nel mezzo della z.i. di Vittorio Veneto dove, in condizioni logistiche ideali (lontananza dal centro abitato, presenza di servizi, ampi parcheggi), poter organizzare manifestazioni di vario genere (festival, sagre, spettacoli, ecc.). Già nel 1996, quando il progetto non era nemmeno sulla carta, il gruppo di Cave Sonore era talmente convinto della validità e del potenziale dell’idea che programmò il festival proprio in quell’area che, allora, si presentava come un prato dal fondo irregolare e sconnesso, senza servizi, circondato da fabbriche e granoturco.

 

In tale spazio vennero organizzate le edizioni 1996 e 1997, con ospiti, fra gli altri, MARLENE KUNTZ e LA CRUS.

Estra Boosta-subsonica Bluvertigo-morgan

Nel 1998 (edizione con in cartellone ESTRA, SUBSONICA, BLUVERTIGO e più di 6000 presenze complessive) il festival si trasferì in una zona vicina mentre erano iniziati i lavori di sistemazione dell’area di via Schiaparelli.

 

Afterhours DanieleSilvestri

L’anno successivo, il 16 luglio 1999, il concerto dei LOU DALFIN inaugurò ufficialmente il nuovo Parco della Z. I. (ora Parco Alberto Dan in onore di colui che lo volle con ostinazione, scomparso nel 2009) e salutò la nuova edizione del festival che vide la partecipazione di nomi come TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, AFTERHOURS, DANIELE SILVESTRI!

 

Ochoa CristinaDonà

Nel 2000 parteciparono artisti quali, ELIADES OCHOA (BUENA VISTA SOCIAL CLUB da Cuba!), CRISTINA DONA’ e PUNKREAS (in una memorabile serata in cui il grande parco fu gremito di spettatori).

 

linea1 persianajones14

Il settimo ed ultimo CAVE SONORE si tenne nel 2001 con ospiti, fra gli altri, LINEA 77, PERSIANA JONES ed MGZ.

 

 

Nel 2015, a vent’anni esatti dalla prima, CAVE SONORE è tornata con la clamorosa ottava edizione, per celebrare l’evento che era nel cuore di tutti. 

 

Ospiti principali? I PUNKREAS (il gruppo che ha fatto registrare il maggior numero di presenze fra tutte le edizioni) ed MGZ (l’ultima formazione che aveva calcato il palco nel 2001).
Una festa splendida, riuscitissima e piena di energia positiva sul grande prato verde.

 

2017. Cave Sonore ritorna per una pazza IX edizione.

Un appuntamento imperdibile per ascoltare tanta musica, rivivere e condividere lo spirito del festival con qualche novità… ti aspettiamo il 15-16-17 giugno!

 

Associazione Coordinamento Giovani ICS

 

Condividi: