Trio di autentici fuoriclasse fortemente ispirati dal progressive-rock  inglese (Gong, Soft Machine, Emerson Lake & Palmer) e dalla psichedelia (Pink Floyd, Robert Wyatt). Roberto Dellera (Afterhours), Enrico Gabrielli (Mariposa, Calibro 35 nonché… direttore d’orchestra degli stessi Afterhours a Sanremo 2009!) e Lino Gitto trovano sintonia perfetta fra fumose atmosfere psico-garage ed un variegato caleidoscopio di suoni anni ’70 catapultato nel 2019 con originalità e modernità. Uno dei progetti più interessanti dell’attuale panorama alternativo italiano con un respiro e una visione che lo spingono ben oltre i nostri confini.

https://it-it.facebook.com/thewinstons1/

Condividi: